His work is liked by:
CREWEST GALLERY,


"Lavoro n°01"    -    "Work n°01"
"Lavoro n° 14"      -      "Work n° 14"
"Lavoro n° 22"   -   "Work n°22"
"Lavoro n° 05"    -    "Work n° 05"
"Lavoro n°09"    -    "Work n°09"
"Lavoro n°07"    -    "Work n°07"
"Lavoro n°13"    -    "Work n°13"

Marco Nencini

Lives and works at

Born 08/08/1987

Curriculum

Diplomato in Tecnico dell'industria e dell'Immagine fotografica. Dopo qualche anno passato a lavorare come aiuto Fotografo in vari studi di Firenze e dintorni, ho abbandonato quasi del tutto la fotografia per tornare alla mia vera passione, il disegno, che meglio di qualsiasi altra forma d'arte mi permette di esprimermi. In continua ricerca sui materiali,colori,supporti, da qualche anno ho trovato il metodo di espressione che più mi rappresenta ed ho effettuato varie mostre nell'ambiente dell'underground fiorentino , esponendo le mie opere in luoghi come pub, ristoranti, club, associazioni, concerti, ecc ecc... ENGLISH:Graduate in technical industry and photographic image. After a few years spent working as an assistant photographer in various studies in Florence and surroundings, i almost completely abandoned the photograph to return to my true passion,painting,better than any other art form allows me to express myself. In continuous research on materials, colours, media, a few years ago I found the method of expression that represents me and I made various exhibitions in the florentine underground 's surroundings, exposing my works in places like pubs, restaurants, clubs, concerts, etc etc. ..

Statement

Il mio lavoro si basa principalmente sul concetto dell'istinto,che per quanto tentiamo ogni giorno di tenere a freno è vivo dentro di noi sin dalla nascita. Quando realizzo i miei lavori lascio scorrere i pensieri senza alcun freno o timore, non avendo idea di ciò che succederà alla fine e senza mai cancellare o effettuare delle correzioni. La creazione dell'opera è un continuo evolversi e una continua scoperta anche per me. Il processo creativo è , appunto, istintivo. Perchè soffocare o correggere ciò che abbiamo dentro? Inoltre non fornisco mai un titolo alle mie opere, sarebbe vincolante, mi piace invece pensare che l'osservatore possa vederci ciò che vuole, e questo per me crea un ulteriore punto di contatto(d'altronde nessuno di noi vede e percepisce le cose allo stesso modo). La maggior parte dei miei lavori hanno come supporto il plexiglass, un materiale che apprezzo per la "trasparenza",come a voler ancor di più mettere a nudo me stesso nelle mie opere, e a far passare in secondo piano la superficialità che sempre più spesso avvolge il mondo di oggi. Le tecniche che utilizzo sono miste e possono variare. Le immagini delle opere inserite sono a scopo illustrativo, dato che ciò che vedete bianco, nell'opera reale è trasparente(ho scelto un colore neutro per facilitare il tutto). ENGLISH:My work is primarily based on the concept of instinct, that no matter how we try every day to curb is alive within us since birth. When i leave my thoughts flow without any brake or fear, having no idea what will happen at the end and never delete or make corrections. The creation of the work is a continuous evolution and a continuous discovery for me. The creative process is instinctive. Why suppress or correct what we have inside? Also I do not provide a title ever to my works , would be binding , I like to think instead that the observer can see what he wants , and that to me creates an additional point of contact (after all , none of us sees and feels things the the same way ). Most of my work has to support the Plexiglas , a material that I appreciate the " transparency " as to want even more to expose myself in my work , and to overshadow the superficiality that increasingly surrounds the world today . The techniques I use are mixed and may vary . The images of works provided for illustrative purposes , because what you see white , the real work is transparent ( I chose a neutral color to make this easier ).

Tina Prize - Roma Artists Tina Prize - Berlin Artists Tina Prize - Bercelona Artists